Accept Cookies?
Provided by OpenGlobal E-commerce
Errore
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 434

Introduzione

15-06-2013

“La fortezza dei vinti”

Imparano più i popoli da una sconfitta, che non i re dal trionfo. (Giuseppe Mazzini)

Il modo più veloce di finire una guerra è perderla. (George Orwell)

La vita di un tranquillo fortilizio di campagna viene sconvolta dall’arrivo di un esercito straniero. Un Regno nel quale molti Signori sono lontani dalle loro terre per partecipare ad una campagna di conquista è scosso da ribellioni e sommosse. Un ardito colpo di mano costringe oppressi ed oppressori a convivere per giorni in un castello. Mentre la guerra incombe i destini di plebei e Signori, armigeri e popolani s’incrociano inaspettatamente cambiando le sorti del conflitto e le vite degli uni e degli altri. 

• Le vicende: un tranquillo castello di campagna al centro della guerra
• Il luogo e il tempo: tre giorni in un castello medioevale
• Il mondo di gioco: l'ambientazione completa

Intrighi, danze e musica dal vivo a Villa Tittoni Traversi (Desio, 23 febbraio 2013). Leggi le Cronache del Gran Ballo!

Fuori onda

29-05-2013

"Le trasmissioni riprenderanno appena possibile..."

10 motivi per giocare a ts

  • 1 Una storia da protagonista

    Tutti sono protagonisti della storia delle Terre Spezzate!

    >>>
  • 2 Mostri da incubo!

    Nei live di avventura, creature terrificanti e pericolose infestano le aree di gioco e l'azione non manca mai!

    >>>
  • 3 Provare è semplice

    Grazie al noleggio integrale e a prezzo di favore dell'equipaggiamento per i neofiti sarebbe una sciocchezza non partecipare almeno una volta!

    >>>
Leggi Tutti