NAVIGAZIONE
Sali a bordo!

Emozionanti avventure attorno all’Isola d’Elba: cogli l’opportunità di vivere le emozioni e le sensazioni degli esploratori dei tuoi romanzi preferiti! Riusciranno La Grace e la sua ciurma a trasformare un gruppo di marinai inesperti nella miglior feccia pirata dei sette mari? Che rotta prenderà il tuo destino?

Sei su un vero veliero!: il gioco si svolgerà su un vascello in navigazione lungo la splendida costa toscana. Vivrai la storia del tuo personaggio, dormirai e mangerai a bordo del veliero; ma ci saranno sbarchi per eseguire missioni, o anche semplicemente per fare baldoria!

Turni continui: una nave deve essere accudita in ogni momento: ad ogni partecipante verranno assegnati turni che copriranno l’intero periodo di gioco

Vita da ciurma: esplorare i mari non è solo un'esperienza impegnativa: se sarai tanto audace da salire a bordo, sarai catturato dalle atmosfere degli anni d’oro delle esplorazioni marittime. Potrai far parte dell’equipaggio, assistito da maestri esperti e sceglierai rotte, terrai il timone, spiegherai le vele, esplorerai incantevoli baie e molto altro ancora.
La Grace, una vera nave pirata

Navigheremo a bordo de “La Grace”, l'incredibile replica di un vero veliero della seconda metà del diciottesimo secolo. La Grace attraversa mari e oceani allo scopo di rivivere la storia della navigazione a vela. L’equipaggio de La Grace organizza viaggi su questa imbarcazione storica, formando gli ospiti nelle arti e nelle tradizioni marinaresche.



Secondo le fonti disponibili, “La Grace” era il nome del vascello appartenuto al primo vero navigatore ceco, Augustin Heřman. Attraversò l'Atlantico in più occasioni, al servizio della Compagnia delle Indie Occidentali. In seguito, una volta concluso il servizio, iniziò la sua carriera da corsaro, saccheggiando navi mercantili spagnole con La Grace. Infine, divenne il più grande esportatore di tabacco delle Americhe.
La costruzione della nave ebbe inizio nel 2008 in un cantiere navale egiziano. La Grace venne inaugurata il 5 dicembre 2010. La ragione principale per cui fu scelto quel cantiere fu il fatto che costruiva ancora barche e navi secondo metodi tradizionali.
Pagina Facebook “La Grace”

La vita a bordo di un veliero

Vitto e alloggio saranno parte integrante della tua "esperienza pirata". Tutti i partecipanti dormiranno sotto coperta, in brandine, letti a castello o amache. Ci sono anche un paio di cabine private, che saranno assegnate a seconda del personaggio che interpreti. La nave è fornita di cinque bagni ed energia elettrica.

Tutti i personaggi, in qualità di membri inesperti della ciurma, dovranno adempiere al loro dovere di marinai, come pulire il ponte, preparare il cibo per aiutare il cuoco, aggiustare le vele e così via. I turni saranno impostati in anticipo e avrete la possibilità di sperimentare tutte le parti della vita reale su una nave a vela. Ovviamente ci sarà anche abbondante spazio per il riposo e per il tempo libero.

Il Bagaglio del Marinaio

Lo spazio su una nave è limitato e vitale: tutti i marinai sanno che devono tenere solo lo stretto indispensabile per un viaggio piacevole. Ma siccome siete ancora solo dei novellini della vita di bordo, vi abbiamo preparato un elenco di quello che dovete mettere nel vostro bagaglio. E' importante chiarire che non parliamo del costume da pirata, o dei vostri accessori, ma la gestione dello spazio è una questione davvero fondamentale.
Vogliamo infatti evitare l'uso di trolley rigidi, perché sulla nave sarà difficile stiparli e nasconderli. Per questo consigliamo di utilizzare uno zaino per i vostri bagagli, e di mascherarlo con borse di tela o di juta, in modo che non sembrino troppo moderni. Forniremo sacchi di juta a tutti coloro che ne avranno bisogno.

Ecco un esempio di equipaggiamento da portare:

OBBLIGATORIO
Sacco a pelo
Lenzuola e federa (i cuscini sono sulla nave)
Un maglione pesante
Un piccolo asciugamano
Un sacchettino contenente il tuo beauty-case
Due o tre magliette/maglie a maniche lunghe e corte (come la armor lux o altre maglie a righe)
Una o due paia di semplici pantaloni storici
Una quantità adeguata di calze e mutande
Stivali o altre scarpe storiche; e ricordate che sulla nave si può sempre stare a piedi nudi.

OPZIONALE
Guanti storici per lavorare con le corde
Intimo termico
Un cappotto caldo e lungo
Un cappello caldo e semplice

Si noti che ogni articolo di questa lista può essere adattato/modificato per il vostro personaggio. Si tratta quindi solo di un promemoria generale di ciò che è necessario sulla nave.

Il meteo in mare

Il mare può sembrare tranquillo e bello dalla costa, ma ogni intrepido marinaio deve essere pronto a sfidare la sua furia in qualsiasi momento. Per questo motivo raccomandiamo che ogni partecipante sia preparato e consapevole che non abbiamo il controllo del meteo. Il mese di aprile nel Centro Italia è abbastanza caldo, ma potrebbero esserci piogge, o una primavera fredda. In ogni caso le temperature andranno probabilmente da 10 °C (50 °F) durante la notte, a 20 °C (68 °F) o più durante il giorno; in pieno sole, può sembrare molto più caldo di così.
Un consiglio utile è quello di indossare abiti a strati in modo da poter decidere in qualsiasi momento di rimuovere gli strati o di aggiungerli. Se pensate di essere sensibili al freddo, portate un maglione caldo da indossare sotto il costume; portate un capo d'abbigliamento impermeabile e una coperta in più per dormire.
Vedi "noleggio del costume" nella pagina Info Pratiche!