Accept Cookies?
Provided by OpenGlobal E-commerce

Il destino e le rune

13-05-2014

Una delle tradizioni più antiche e rispettate del nord vuole che il destino di un eroe si compia sempre sotto il segno di una runa. Tutti i grandi eroi del nord, quando hanno compiuto le loro imprese più importanti e memorabili, portavano al collo uno di questi simboli arcani, il loro misterioso significato a riecheggiare e forse influenzare la natura stessa dell'impresa.

Quando Aldarico del Lupo cadde con i suoi compagni combattendo contro i pirati, portava una runa al collo. Quando Primaurora liberò Fuoco del Fiume dal giogo dei satiri indossava uno di questi misteriosi simboli. Così faceva Occhio della Volpe quando uccise Malacarne, o l'Amante dell'orso quando trucidò i suoi fratelli, e molti, molti altri ancora.  Non importa che l'impresa sia stata nobile o meschina, purché sia stata anche importante e memorabile, e potete star certi che si è svolta sotto il segno di una runa. La corrispondenza tra rune e atti eroici è talmente forte che i cantori hanno imparato a seguire con attenzione coloro che le portano, perché essi sono sicuramente destinati a vivere qualcosa di grande e terribile. Indossarne una è dunque non solo una grande responsabilità, ma anche un grande onore: tutti si aspettano molto dal portatore di una runa. Al contrario, non è mai esistito a memoria d'uomo un eroe capace di grandi imprese che NON fosse associato ad una runa.  Non solo: una volta che un eroe si è guadagnato la sua runa, questa gli apparterrà per sempre e non gli potrà mai essere tolta. E' forse possible rubare il destino di qualcuno? Scambiarlo con il proprio? Per quanto apparentemente capriccioso e casuale, il Fato è in realtà inesorabile: ruba la runa di un eroe, e questi compierà comunque la sua impresa, mentre tu sarai dimenticato in quanto ladro di una cosa che non ha nessun valore, se non in mano alla persona giusta. Allo stesso modo, se non fossi soddisfatto della runa che hai ricevuto, tutti i tuoi tentativi di liberartene saranno vani: gettala pure in un fosso se preferisci, ma ormai il suo segno ha marchiato la tua anima, e la sorte saprà trovarti quando sarà giunto il tuo momento. 

Ma che cosa sono queste rune? Alcuni dicono che siano il linguaggio perduto del destino, altri sostengono che siano veri e propri spiriti cristallizzati in forma tangibile, altri ancora che siano solo un segno del favore degli dèi.  L'unica certezza è che ogni runa porta con sè la promessa e il peso di una fine importante, che un giorno dovrà compiersi secondo il significato nascosto della runa stessa.  Se è facile dedurre a posteriori quale fosse la fine ultima di un eroe e della sua runa, non tutti sono in grado di interpretare i simboli che le ricoprono. Il loro significato era forse chiaro in tempi remoti, ma oggi solo i cantori più versati nelle antiche leggende sono in grado di stabilire vagamente quale destino avrà l'eroe che ha ricevuto una specifica runa. Essi sanno che ne esistono alcune legate a imprese nobili ed eroiche, e le chiamano le Rune dell'eroe, mentre altre sono presagio di un fato amaro e terribile, e sono note come le Rune della rovina. Altre ancora sono legate indissolubilmente agli Spiriti e al loro volere, e suscitano grande timore in chi le sa riconoscere. Tuttavia, nessuno è più in grado di dire in cosa differiscano le singole rune le une dalle altre, o quale sia il significato di alcune rune misteriose che non indicano né gloria né rovina.

Le uniche rimaste a conoscere ogni dettaglio di una runa, a sapere quale eroe la indosserà, e quale sorte li attende sono le Tessitrici.  Non solo: è dalle loro mani che gli eroi ricevono le rune, secondo i criteri misteriosi di chi ha la conoscenza completa di passato, presente e futuro.  In alcuni casi sono le Tessitrici stesse a consegnare uno di questi simboli nelle mani di un eroe inconsapevole, che si troverà suo malgrado caricato di una responsabilità che nemmeno cercava.  Spesso però sono gli eroi stessi che guidati dall'ambizione, o in seguito a dei sogni premonitori, o perché semplicemente convinti del proprio ruolo e della propria importanza, si recano da queste donne misteriose perché possano consegnare loro la runa che gli spetta. Ma non tutti riescono a ottenerne una.  Alcuni vengono cacciati senza essere nemmeno ricevuti, o dopo aver dato la risposta sbagliata a una domanda apperentemente innocqua. Altri falliscono le difficili prove che vengono loro assegnate prima di poter ottenere il premio agognato. Sono in tanti a tornare a casa con le mani vuote e il cuore gonfio di amarezza, ma sono ancora di più quelli che, nonostante le difficoltà, cercano di convincere le Tessitrici di essere il degno tramite di un destino più grande di loro.  

Ora che la fine dei tempi è vicina, e questa tradizione potrebbe volgere al termine, rimangono ancora molte rune da conquistare, molti destini devono ancora essere scritti. Dove sono gli eroi del nord che difenderanno queste terre dall'invasore? Dove sono i coraggiosi che si caricheranno sulle spalle il futuro di questi popoli fieri e indomiti? E tu cosa aspetti? Preferisci che sia il tuo vicino ad ottenere tutta la gloria, o sarai tu a convincere le Tessitrici, a indossare con orgoglio la tua runa, e ad affrontare a testa alta una degna fine, che ti renderà immortale nei poemi dei cantori?

 


 

Se non conoscevi ancora le nostre simpatiche rubriche e per qualche motivo vuoi approfondire i nostri passati vaneggiamenti, ti consigliamo il Manifesto 2013 di Terre Spezzate - "La Rivoluzione d'Ottobre", gli altri articoli del Diario dello Sviluppatore e le famigerate, insolenti, irresistibili 42 Tesi per la Rivoluzione 

P.s.: Il crepuscolo degli Dèi è una campagna breve composta da due eventi di tre giorni ciascuno: Gli ultimi eroi dal 31 maggio al 2 giugno; e Le aule dei padri, il 2-3-4 agosto. L'evento di giugno ha già fatto il "tutto esaurito", ma è ancora possibile iscriversi a quello di agosto!

 

10 motivi per giocare a ts

  • 1 Provare è semplice

    Grazie al noleggio integrale e a prezzo di favore dell'equipaggiamento per i neofiti sarebbe una sciocchezza non partecipare almeno una volta!

    >>>
  • 2 Generi per tutti i gusti

    Dal fantasy al thriller contemporaneo, passando per la fiaba, l'ottocento o la resistenza partigiana... ci piace spaziare.

    >>>
  • 3 Vicini a te!

    Gli eventi di Terre Spezzate si svolgono tra Piemonte, Lombardia, Liguria ed Emilia.

    >>>
Leggi Tutti