Accept Cookies?
Provided by OpenGlobal E-commerce

Diamo i numeri!

30-10-2013

Organizzare La fortezza dei vinti è stato un grande impegno ma anche e soprattutto una bellissima soddisfazione.

Nonostante la lunga esperienza come organizzatori, un evento di questo tipo era per noi una novità e ci siamo trovati a muoverci su terreni inesplorati e affrontare sfide inattese. Comunque fosse andata, per noi sarebbe stato un successo, ci fa quindi ancora più piacere leggere che l'evento è riuscito molto bene e ha ricevuto commenti quasi sempre entusiasti sia da chi non aveva mai partecipato a un live, sia da tutti gli altri, che includevano molti giocatori abituali di Terre Spezzate, ma anche molti giocatori e organizzatori di altre associazioni che ci hanno onorato con la loro partecipazione.

Abbiamo richiesto e ricevuto anche critiche e commenti ragionati sia sulle cose che hanno funzionato bene, sia su quelle che si potevano ancora migliorare e che non vediamo l'ora di poter rimaneggiare in occasione della Replica che si terrà dal 4 al 6 aprile 2014.

Le foto del live sono ancora in corso di pubblicazione e presto le troverete tutte tra le nostre gallerie ufficiali, ma ne potete vedere già molte, scattate dal fotografo ufficiale Andrea Orvandor (Episodio 2, Episodio 3, Episodio 4), nonché da Vittorio, da Alberta, da Stefano e da Mauro. Tutte scattate nelle pause tra gli episodi, oppure di nascosto, per non disturbare il gioco.

In ogni caso siamo davvero soddisfatti di essere riusciti a portare a casa questo ambizioso progetto. Senza falsa modestia, crediamo di aver dato un contributo importante per dimostrare che il Gioco di Ruolo dal Vivo è (anche) una cosa seria e che è possibile realizzare eventi di qualità e di quantità, eventi capaci di valicare gli angusti confini delle associazioni e dei giri di amici coinvolgendo e facendo giocare insieme persone con aspettative ed esperienze ludiche diversissime, provenienti da città e regioni sparse per l'Italia e non solo, quelli che hanno organizzato un milione di live e quelli che non hanno nemmeno mai giocato. Insomma... Join the Revolution!  Life is too short to play bad larps :)

Le persone da ringraziare sarebbero molte, ma lo abbiamo già fatto sia sui Credits del live, sia in un post su Facebook, quindi smettiamo di annoiarvi con l'autocompiacimento per metterci a... dare i numeri!

La fortezza dei vinti è stata:

131 partecipanti, di cui 118 giocatori e 13 organizzatori e animatori.
14 partecipanti che non avevano mai giocato dal vivo e 29 che non avevano mai giocato con Terre Spezzate.
48 giocatori che hanno collaborato a vario titolo con l'evento, tra cui complici nascosti tra i personaggi; e inoltre 19 sostenitori che hanno deciso di donare 50€ a testa per finanziare l'evento.
17 giocatori il cui costume (completo e appropriato al ruolo) è stato fornito a noleggio da Terre Spezzate. Vi sfidiamo a distinguerli nelle foto da coloro che indossavano un costume proprio.
47 persone che hanno pernottato in ostello, 12 che hanno dormito negli appartamenti interni al castello, e tutti gli altri in tenda e in almeno 3 camper.
1 castello, 1 fossato e 13 stanze giocabili, arredate nei dettagli e private di quasi tutti i (pochi) anacronismi presenti. Vedi la mappa se non ci credi!
1 forno e 2 camini con 8 quintali di legna, 4 teglie e 1 pala per la pizza
30 tavoli e 55 panche, in parte noleggiate alla Pro Loco; e decine di drappi e tovaglie per coprirli
12 stendardi con le armi delle varie casate di gioco
1 ritratto a olio, commissionato in segreto, che rappresentava il Signore del castello e sua moglie
4 mesi e mezzo di intenso lavoro preparatorio e 21 articoli del Diario dello Sviluppatore (incluso questo).
35 candelabri, 18 lanterne, decine di portalumini e centinaia di candele e ceri
100+ torce antivento in cera, che anche questa volta non hanno dato fuoco al castello
1 pira funebre, 5 frecce infuocate, decine di fumogeni e altri effetti speciali che non spoileriamo.
4 libri di gioco rilegati in pelle e composti da decine di pagine; e molte altre lettere e scritti su carta pergamenata.
4 calamai pieni d'inchiostro e 7 penne d'oca e pennini vari con cui scrivere durante il gioco.
40 boccette in vetro con tappo in sughero piene di acqua e colorante alimentare, le "pozioni magiche" del live.
10.000 euro di incassi e 11.000 euro di spese (circa, vedi oltre per preventivi e budget più precisi).
173 armi in lattice messe a disposizione di tutti i giocatori, di cui 107 dal magazzino di Terre Spezzate e 66 prestateci dai partecipanti stessi, tra cui ringraziamo in particolare Ambaren GRV.
78 armi a una mano, 33 pugnali, 20 scudi, 14 archi e balestre, 28 armi a due mani e 85 frecce, tutte pienamente rubabili e giocabili durante il live.
6 o 7 armi 'smarrite' durante il gioco; ci è andata bene e vi ringraziamo per non aver 'smarrito' troppo!
128 personaggi scritti individualmente uno per uno dagli organizzatori, completi di legami, relazioni, segreti, spunti caratteriali e di interpretazione.
1.000.000 e rotti di byte di testo occupati dai suddetti personaggi, dalle trame, dai testi di gioco.
4 gruppi principali di personaggi, 3 razze, 14 sottogruppi e almeno 4 gruppi segreti
180+ monete in stagno coniate a mano in tre tagli, per consentire il gioco mercantile
4 pasti in gioco e 4 pasti fuori gioco, tutti abbondanti e succulenti, inclusi nel prezzo dell'evento, che includevano 1 porchetta, 2 prosciutti interi, 240 uova, 150 pagnotte e altri 25 kg di pane in forme, 205 brioche, 70 scatole di ceci, 40 pizze tagliate in tranci e molto altro!
50 litri di birra, 40 litri di vino, 70 litri di succo di frutta, altre bibite e inoltre acqua a volontà :)
2 furgoni grandi (e 1 Panda scassata) stracolmi dei materiali necessari per l'evento.

Per chi fosse interessato, il budget generale dell'evento si trova qui. Si tratta di un budget approssimativo e preventivo, perché non include gli ultimi aggiustamenti, le assenze, le spese impreviste sul campo) Come sempre, le singole voci di spesa sono consultabili per tutti gli iscritti sul gestionale di Terre Spezzate.

Per chi non lo sapesse, Terre Spezzate non ha nulla contro chi guadagna organizzando live, ma per scelta non distribuisce compensi, paghe né rimborsi agli organizzatori; le uniche persone pagate sono 5-6 giocatori e collaboratori che hanno svolto i lavori più ingrati e pesanti (carico e scarico furgoni, lavaggio stoviglie e simili). Tutto il denaro che vi chiediamo per partecipare a un evento, viene speso per migliorare al massimo l'evento stesso.
 



Leggi anche: il nuovo Manifesto 2013 di Terre Spezzate - "La Rivoluzione d'Ottobre", gli altri articoli del Diario dello Sviluppatore e le famigerate, insolenti, irresistibili 42 Tesi per la Rivoluzione
 

Se vi siete persi La fortezza dei vinti, vi aspettiamo alla Replica del 4-5-6 aprile. Inoltre, sono aperte le iscrizioni a I Signori dell'Ovest, i'ultimo capitolo 'boschivo' della campagna iniziata nel 2006, che avrà luogo il 17 novembre nei pressi di Novara.

Ma forse vi sarete chiesti... che cos'è la "Replica" di un live? Si tratta di un modo per permettere a più persone di partecipare a un evento, senza snaturarne la formula e l'intreccio; la fortezza dei vinti non sarebbe giocabile con 200 o 300 partecipanti. In una replica, l'evento viene riproposto con gli stessi personaggi e intrecci (rimaneggiati quel tanto che basta perché ci siano diverse sorprese) ma offerto a nuove persone. La consigliamo sia a coloro che non sono riusciti a partecipare la prima volta, sia a chi vuole rigiocarla con un altro personaggio per vivere la storia da un'altro punto di vista. Presto arriveranno tutti i dettagli e apriremo le iscrizioni, per ora potete iniziare a segnarvi sulla pagina dell'evento e ad aderire al gruppo! Per ora già 35 persone hanno segnalato la loro presenza, ma siamo fiduciosi che raggiungeremo anche questa volta il tutto esaurito con un certo anticipo, quindi... iniziate a organizzarvi!

Infine... cerchiamo persone che vogliano organizzare insieme a noi uno dei prossimi eventi del 2014. Il bando di reclutamento è aperto a tutti gli organizzatori larp (e i giocatori larp che vogliono provare ad organizzare, naturalmente). Contattaci su Facebook o scrivi una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ... Join the Revolution!

 

10 motivi per giocare a ts

Leggi Tutti