Accept Cookies?
Provided by OpenGlobal E-commerce

Il nuovo mondo - Il Trono di Pietra! - Terre Spezzate

Il nuovo mondo - Il Trono di Pietra!

17-04-2013

31 maggio - 2 giugno a Vialfrè (TO).

Nel nuovo mondo ci sarà un solo campione, colui che siederà sul TRONO DI PIETRA!

Un cavaliere viene sorpreso da un drago nella jungla

Si svolge a: Area Naturalistica Pianezze, Vialfré (TO)

Costo dell'evento: 50 € se ti iscrivi in anticipo. Sono inclusi 4 pasti In Gioco.

Inizio live: venerdì 31 maggio alle 15:00

Fine live: domenica 2 giugno alle 16:00

Il live vale 6 punti abilità.

Ambientazione: i coloni, ansiosi di conquista, avranno a che fare con razze sorprendenti e sconosciute. Solo chi siederà sul Trono di Pietra potrà fregiarsi del titolo di Signore del Nord e conquistare nuove terre nel nome del suo Principato... 

ISCRIVERSI AL LIVE

Per partecipare all'evento "Il Trono di Pietra" è possibile iscriversi per tempo a prezzo ridotto pagando tramite Paypal e confermando l'iscrizione del proprio personaggio attraverso il Gestionale di Terre Spezzate.

PAGAMENTO

- Prezzo speciale minimo di 50€ eseguendo il pagamento Paypal e iscrivendosi sul gestionale entro lunedì 15 aprile 2013.

- 60€ pagando con Paypal e iscrivendosi sul gestionale entro lunedì 13 maggio 2013.

- 70€ pagando in contanti, direttamente alla porta e iscrivendosi sul gestionale entro lunedì 20 maggio 2013.

- 75€ pagando in contanti, direttamente alla porta senza essersi iscritti sul gestionale

- Infine c'è una riduzione di 10 € per chi salta un giorno dell'evento e una di 15€ per chi fa una giornata come Personaggio Non Giocante a disposizione dei Master (nota che lo Staff sceglie il giorno; e nota che chi gioca per la prima volta, non può fare il PNG).

Nota che il pagamento anticipato è nominale e non rimborsabile. Tuttavia è possibile trasferire il pagamento a un altro giocatore, comunicandolo via e-mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro lunedì 20 maggio 2013. 

CONFERMA DELL'ISCRIZIONE 

Per chi viene a giocare la prima volta, è necessario registrarsi sul gestionale creando un account e creando un personaggio, per poi iscriversi all'evento. E' semplice e si fa tutto tramite il gestionale di Terre Spezzate. Chi gioca per la prima volta riceverà in prestito gratuito un equipaggiamento "completo" (tunica, cintura, armi, e pezzi di armatura secondo disponibilità del magazzino).

Per facilitare la segreteria e l'organizzazione, che deve comprare da mangiare e stampare il materiale per ciascun giocatore presente, è preferibile iscriversi il prima possibile!

Chiunque desideri informazioni sul live, chiarimenti sulle dinamiche di iscrizione o di presentazione dei personaggi può contattare lo staff sul forum o mandando una mail a  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  . 

INTRODUZIONE IN GIOCO

Sotto la luce di un tiepido sole, giunto infine a lavar via mesi di pioggia, le impronte di pesanti stivali seccano nel fango. Solchi profondi come dell’eco dei passi, colmi del dolore e degli stenti di quei conquistatori giunti dal mare. Ora che un vento di primavera soffia gentile, la terribile marcia stretta tra fame e malattia sembra un pallido ricordo d’inverno.
Danza, lo stendardo di Bruma, nell’aria limpida di una Mirmidia sconfitta. Sovrasta una piana di lance spezzate e di promesse infrante, gettando la sua ombra sul giusto riposo dei guerrieri e sul freddo silenzio dei morti.
Danzano, le corti dei principi, strappando qualche notte di festa a questa terra dannata, ora che possono accamparsi in un luogo sicuro, ospiti del Duca Enrico Manfredi, Signore dell’Est, e del suo Alfiere, il giovane Taldo d’Altorivo.
La settima alba arriva troppo presto ma l’ordine del Viceré vince qualunque lamentela. Il cammino riprende, verso Nord, verso quelle remote Terre Alte in cui dimora il popolo degli Orchi. Mostri, si dice. Dalla pelle di un verde malsano, come di muschio e legno marcio, violenti e traditori, feroci abitanti degli incubi di ogni bambino delle Terre Spezzate. Eppure diversi. C’è chi giura di averli sentiti invocare i Quattro Dei, non con versi bestiali ma nel Vernacolare dei sapienti. I conquistatori continuano a marciare, incuranti del grande mistero. Nei loro sogni riecheggiano solo le parole di Morgante dei Castamanti : chi domerà i selvaggi Orchi e siederà sul Trono di Pietra verrà nominato Signore del Nord.
Il viaggio continua. E con esso furti e disordini, il breve ristoro nelle terre dell’Est non ha sfamato tutte le bocche della lunga colonna. Un gruppo di umili garzoni, giovani del popolo senza più speranza, ruba le scorte di cibo a un grade barone. Il Viceré parla con voce di tuono, comanda ai guerrieri di portare corde e giustizia. Gli armati guardano il volto dei condannati, forse per un momento di troppo, e la decisione fatale è presa. Sfoderano le spade e si rivoltano al loro signore. Assieme ai prigionieri fuggono nel bosco. Nell’aria risuona il grido. “Morte ai nobili. Morte ai nobili.”
Chi impugna un’arma e ancora è fedele cerca di riportare ordine tra le schiere impazzite, un silenzio pagato con acciaio e con sangue.
Il viaggio continua, con un nuovo compagno. Un malcontento che serpeggia insidioso, fatto di sussurri e piccoli gesti. I servi di un Duca si rifiutano di trasportare i pesanti bauli del loro signore, la tenda di un Arconte crolla d’improvviso una notte, un Vescovo sviene nel fango e nessuna mano si tende a rialzarlo.
Il viaggio continua, tra il sospetto e le voci. Parole corsare, parole di ribellione. Sono tanti, quelli nei boschi, si sente affermare, si stanno preparando, si dice con timore.

Nota fuori gioco sulla fedeltà nel Nuovo Mondo: La marcia della Spedizione Palladiana prosegue ma  in queste strane terre così lontane da casa, l’ordine sociale inizia a sgretolarsi. Molti plebei si domandano che senso abbia continuare a servire i nobili, ora che essi non hanno armati a proteggerli e a far valere il loro potere. Secondo quello che si sussurra intorno al fuoco, da qualche parte nei boschi il popolo starebbe preparando una rivolta. Le conseguenze di questi eventi si vedranno durante il live Il Trono di Pietra, tuttavia crediamo che il gioco sarebbe più interessante e profondo se qualche personaggio fosse già favorevole alla ribellione e, forse, compromesso con essa. Se giocate un personaggio plebeo e siete desiderosi di provare l’esperienza di far parte di una rivolta, inviate un messaggio al Bardo e concorderete insieme quello che vi è successo durante l’ultimo mese di marcia. Ricordate che le vecchie regole "meccaniche" sulla fedeltà dei personaggi al Principato sono state abolite e ora ogni giocatore è libero di far evolvere e agire il proprio personaggio secondo coscienza.

Se vuoi sapere cosa è successo durante gli eventi di gioco precedenti, visita la Wiki di Terre Spezzate.

Tutta l'ambientazione a portata di clic.

APPUNTAMENTI

- Chi vuole campeggiare prima del live, potrà arrivare all'area di gioco già da giovedì 30 alle 12.00.
- Ritrovo venerdì alle 09:00
- Iscrizioni e formalità Venerdì dalle 11:30 fino alle 13:30. 
- Alle 13:30 la segreteria chiuderà irrevocabilmente (fate riferimento al link in fondo a questa sezione per maggiori informazioni)
- Dalle 13:30 alle 15:00 Workshop pre-live
- Time in entro le 15:00 in ogni caso
- Gioco 24 ore su 24 fino a domenica
- Time out domenica alle 16:00 seguito da breve debriefing post-live

Se non potete arrivare al live entro le ore 12 di venerdì, o per maggiori e dettagliate informazioni relative a PARCHEGGIO AUTO, SEGRETERIA, WORKSHOP ed INGRESSO IN GIOCO, vi consigliamo caldamente di leggere la Guida Evento!

MENU

A questo evento, la distribuzione del cibo avverrà in modo un po' particolare e completamente In Gioco! Leggi la Guida Evento per informazioni complete.

Sono inclusi 4 pasti In Gioco: la cena di venerdì, la colazione di sabato, la cena di sabato, la colazione di domenica. Le colazioni sono tardive (dalle 11:00). Il pranzo di venerdì e la cena di domenica non sono inclusi. E' possibile portarsi cibo proprio e cucinare sul fuoco. In alternativa c'è una pizzeria in paese a Vialfrè, a 1 km dall'area di gioco; e un'altra a San Martino Canavese, a circa 3 km.

Pernottamento e pizzata post-live

E' possibile campeggiare all'interno dell'area di gioco. Il campeggio è incluso nella quota evento. Per chi preferisce stare comodo, ci sono diversi bed & breakfast nelle vicinanze. Inoltre ricordiamo che domenica sera, dopo la fine del live, ci troveremo alla pizzeria di San Martino Canavese per una serata in compagnia! Trovi tutte le informazioni su pernottamenti e pizzata nella Guida Evento

INFORMAZIONI SULL'AREA DI GIOCO e COME RAGGIUNGERLA

Tutte le informazioni su come arrivare alll'Area Naturalistica Pianezze, Vialfré (TO)

 

Bei vestiti, giocatori bravi e ottime interpretazioni, ottimi tutor, e in generale tutti i giocatori mi hanno aiutato.