Accept Cookies?
Provided by OpenGlobal E-commerce

Il nuovo mondo - La Città Proibita - Terre Spezzate

Il nuovo mondo - La Città Proibita

22-04-2013

 2-3-4 agosto a Lusernetta S. Giovanni (TO).

Tra le montagne delle Terre d'Oltremare giacciono antiche rovine che i coloni hanno scelto come loro nuova dimora...

Si svolge a: Villaggio delle Stelle, Lusernetta (TO)

Costo dell'evento: 55 € se ti iscrivi in anticipo. Sono inclusi 4 pasti In Gioco.

Inizio live: venerdì 2 agosto alle 15:00

Fine live: domenica 4 agosto alle 16:00

Il live vale 6 punti abilità.

Ambientazione: i coloni, ansiosi di conquista, avranno a che fare con razze sorprendenti e sconosciute. Solo chi saprà dominare l'antica e misteriosa Città Proibita potrà fregiarsi del titolo di Signore del Sud e conquistare nuove terre nel nome del suo Principato... 

ISCRIVERSI AL LIVE

Per partecipare all'evento "La Città Proibita" è possibile iscriversi per tempo a prezzo ridotto pagando tramite Paypal e confermando l'iscrizione del proprio personaggio attraverso il Gestionale di Terre Spezzate. L'iscrizione all'evento include il pernottamento in uno dei rifugi del Villaggio (fino a esaurimento letti! Prenota qui il tuo posto letto dopo aver pagato), i pasti in gioco e l'utilizzo dei servizi.

PAGAMENTO

- Prezzo speciale minimo di 55€ eseguendo il pagamento Paypal e iscrivendosi sul gestionale entro lunedì 27 maggio 2013.

- 65€ pagando con Paypal e iscrivendosi sul gestionale entro lunedì 8 luglio 2013.

- 80€ pagando in contanti, direttamente alla porta e iscrivendosi sul gestionale entro lunedì 22 luglio 2013.

- 85€ pagando in contanti, direttamente alla porta senza essersi iscritti sul gestionale

- Infine c'è una riduzione di 15€ per chi salta un giorno dell'evento e una di 20€ per chi fa una giornata come Personaggio Non Giocante a disposizione dei Master (nota che lo Staff sceglie il giorno; e nota che chi gioca per la prima volta, non può fare il PNG).

Nota che il pagamento anticipato è nominale e non rimborsabile. Tuttavia è possibile trasferire il pagamento a un altro giocatore, comunicandolo via e-mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro lunedì 22 luglio 2013.

Il pulsante paypal è stato rimosso perchè il pagamento scontato era possibile fino all'8 Luglio. Se non vi siete ancora iscritti potete pagare alla porta come specificato sopra. 

Nota che chi partecipa esclusivamente come Personaggio Non Giocante o Master paga 15€, a prescindere da quanti giorni partecipa e da quando si iscrive. Chi è presente come Personaggio Non Giocante per tutti e tre i giorni può pernottare nelle baite o nel rifugio come tutti gli altri, purché paghi in anticipo tramite Paypal.

CONFERMA DELL'ISCRIZIONE 

Per chi viene a giocare la prima volta, è necessario registrarsi sul gestionale creando un account e creando un personaggio, per poi iscriversi all'evento. E' semplice e si fa tutto tramite il gestionale di Terre Spezzate. Chi gioca per la prima volta riceverà in prestito gratuito un equipaggiamento "completo" (tunica, cintura, armi, e pezzi di armatura secondo disponibilità del magazzino).

Per facilitare la segreteria e l'organizzazione, che deve comprare da mangiare e stampare il materiale per ciascun giocatore presente, è preferibile iscriversi il prima possibile!

Chiunque desideri informazioni sul live, chiarimenti sulle dinamiche di iscrizione o di presentazione dei personaggi può contattare lo staff sul forum o mandando una mail a  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  . 

INTRODUZIONE IN GIOCO

Una nuova, grande scoperta segna il destino delle genti partite dalle Terre Spezzate per conquistare le terre d’Oltremare!
Tra le montagne a sud delle Terre Alte degli orchi, gli esploratori hanno trovato le rovine di un'antica città ormai abbandonata; i ruderi sorgono su un'altura che domina le terre in cui vivono i  Nivicara, e  nei pressi sono stati rinvenuti pozzi già scavati, una strada, diverse case in pietra e persino un vecchio forno, che con poco sforzo sarà possibile rimettere a nuovo. La notizia è stata accolta con entusiasmo da tutti i coloni e il Viceré Morgante dei Castamanti ha deciso con rapido piglio che sulle rovine sorgerà il primo insediamento in pietra della Spedizione Palladiana, una nuova dimora, un posto sicuro da chiamare “casa” dopo mesi di marce, stenti e battaglie in un mondo ostile e sconosciuto.  
Entro i primi giorni di messidoro, così ha promesso il giovane Viceré, la spedizione Palladiana giungerà nella nuova città e i suoi territori saranno spartiti tra i 7 Principati come annunciato nel Bando emesso proprio da Morgante dei Castamanti. Di certo popolare il nuovo insediamento non sarà facile e tutti i coloni dovranno darsi da fare per costruire finalmente un barlume di civiltà in queste strane terre d’Oltremare. Ma per quando ardua possa apparire l’impresa, la prospettiva di fondare e governare una nuova città emoziona tutti, tanto che tra le tende della spedizione Palladiana si vocifera che il Viceré abbia già acconsentito a lasciar organizzare una grande festa di inaugurazione della città, una celebrazione a cui tutti contribuiranno e che sarà una sorta di festa dei coloni. L’entusiasmo accompagna gli esploratori e i costruttori in partenza per iniziare i lavori nel nuovo insediamento, una gioiosa speranza che solo talvolta lascia spazio a qualche dubbio...
Come accoglieranno i niviani nativi, gli schivi Nivicara, il sopraggiungere degli uomini delle Terre Spezzate nel loro territorio?
Perché la città è stata abbandonata secoli fa, ma vi sono ancora strade che conducono alle rovine? Quale mistero aleggia tra le antiche pietre?
E in ultimo, come sarà possibile soggiogare i selvaggi Nivicara, religiosi e tradizionalisti?
Domande che solo alcuni si pongono, ma nonostante il primo insediamento in pietra nelle terre d’Oltremare nasca per volontà ed impegno di tutta la Spedizione Palladiana, le terre dei Nivicara saranno conquistate e il loro popolo sottoposto alla volontà di un nuovo signore giunto dalle Terre Spezzate. Quando la Spedizione Palladiana partì, Il Viceré promise che nell'Oltremare ciascuno avrebbe avuto la possibilità di conquistarsi la gloria. Aveva preannunciato che avrebbe creato quattro nuovi Baroni, così come quattro sono gli Dei, e che avrebbe conferito quest'onore a chiunque fosse riuscito, con l'arme o con l'ingegno, a conquistare una parte del nuovo mondo. E’ dunque chiaro che chiunque riuscirà a sottomettere i Nivicara e a reclamare la loro terra diverrà il Signore del Sud e potrà governare sulla regione che fu dei Nivicara, lande che per sempre apparterranno a lui e ai suoi figli. Il Signore del Sud avrà inoltre il diritto di nominare un Cavaliere che possa amministrare in suo nome una parte delle terre conquistate.  

Se vuoi sapere cosa è successo durante gli eventi di gioco precedenti, visita la Wiki di Terre Spezzate.

Tutta l'ambientazione a portata di clic.

APPUNTAMENTI

- Possibilità di arrivare da mercoledì 31 luglio

- Nei giorni di giovedì e venerdì verranno allestite le baite

Ritrovo venerdì entro le 11:00

- Iscrizioni e formalità Venerdì dalle 11:30 fino alle 13:30. 

- Alle 13:30 la segreteria chiuderà irrevocabilmente. I ritardatari dovranno attendere la riapertura serale.

- Aallestimento campi, workshop e preparazione all'ingresso In Gioco dalle 13:30 alle 15.

-Time in entro le 15:00 di venerdì in ogni caso

- Ingresso in gioco la sera del venerdì: segreteria dalle 21 alle 21:30 - workshop serale dalle 21:30 alle 22:30 e ingresso in gioco

- ingresso in gioco sabato: segreteria dalle 11 alle 12 - workshop dalle 12 alle 13 e ingresso in gioco

- Gioco 24h/24 fino a domenica (potete andare a dormire 'fuori gioco' in ogni momento!). Nota che venerdì notte ci saranno animazione dei master e gioco duro fino alle 6:00 del mattino. Dalle 6 alle 13 di sabato l'animazione sarà minimale. Lo stesso avverrà tra le 4 e le 10 di domenica mattina.

- Time out domenica alle 16:00.

- Spuntino post-live e saluti fuori gioco dalle 16 alle 17. Subito dopo la fine del gioco, sarà allestito un simpatico aperitivo, per fare due chiacchiere sul live appena concluso e salutarsi prima di ripartire. L'aperitivo includerà cibi caldi e freddi da sgranocchiare e bevande sia alcoliche che analcoliche, per non creare problem a chi deve guidare. L'aperitivo sarà rapido e gratuito, ne approfitteremo anche per fare foto ricordo con cui annoiare i vostri amici rimasti a casa, insomma siete tutti invitati a partecipare.

- Smontaggio e preparativi per la partenza, è necessario liberare le baite e smontare le tende entro le ore 21:00

PERNOTTAMENTI

L'evento si svolge in una piccola borgata di bassa montagna, formata da suggestive baite in pietra, molto rustiche ma dotate di tutti i servizi (sala da pranzo / cucina, bagni interni e camerate con letti e letti a castello). Le baite saranno addobbate In Gioco per creare un vero villaggio medievale, autenticamente vivibile e giocabile. Per tutti i partecipanti all'evento, il pernottamento è incluso nella quota, fino ad esaurimento dei posti letto. Tuttavia, per evitare di lasciare letti vuoti per alcuni giorni dell'evento, il pernottamento nelle baite o in rifugio è riservato a chi partecipa per tutti e tre i giorni dell'evento.

Le opzioni per pernottare nella Città Proibita sono:

- 40 posti: Baite del Villaggio delle Stelle: sono quattro casette di dimensioni varie (la più piccola ospita 3-4 persone, la più grande 20). Si trovano nel cuore dell'area di gioco, anzi in effetti sono l'area di gioco. Alcune delle baite saranno assegnate In Gioco a uno dei Sette Principati (secondo modalità che scoprirete nei prossimi eventi) e potranno essere addobbata in stile medievale/fantasy nelle sue parti comuni (la sala da pranzo / cucina). Cercheremo quindi di fare "case di Principato" ma, in ogni caso, a prescindere dal Principato di appartenenza, tutti coloro che hanno prenotato un posto avranno ovviamente diritto a un letto. Scegliete questa opzione se volete essere sempre nel centro dell'azione, provare la comodità di avere una 'Casa In Gioco' con camino, fornelli e frigorifero; o provare il brivido di essere svegliati nel cuore della notte dal suono di battaglia... (consigliamo dei tappi per le orecchie a chi ha il sonno leggero!)
Nota importante: le camerate dei letti sono parte dell'area di gioco e sono In Gioco. Tuttavia, per comprensibili ragioni pratiche, non dovranno essere allestite in stile: potrete tenerci i bagagli fuori gioco e portare il pigiama; inoltre, chi sta a letto per dormire, non può essere costretto a giocare, subire colpi o incantesimi, uscire dal letto o simili.
- 28 posti: Casa del Bosco del Gallo: un grande e suggestivo rifugio, si trova appena fuori dall'area di gioco. Comprende alcune camerate con letti, letti a castello e servizi; una sala da pranzo interna; una spaziosa veranda comune con tavoli. Scegliete questa opzione se volete dormire più tranquilli o se non vi pesa camminare per 150 metri per raggiungere il Villaggio delle Stelle. Per permettere a tutti di riposare, all'interno delle camerate e della sala da pranzo del Bosco del Gallo vigerà il silenzio dall'una di notte alle 9 del mattino (cercate di non disturbare i vostri vicini se giocate fino a tardi o se vi alzate presto!). Chi sceglie questa opzione accumulerà 1 punto precetto in più.
- posti per 3 tende medievali: quelli tra voi che possiedono una tenda "in gioco" (no gazebo / tende moderne camuffate!) possono montarla tra gli spiazzi e i vicoli del Villaggio delle Stelle. Trattandosi di una borgata montana, lo spazio pianeggiante non è molto, quindi purtroppo solo TRE tende medievali potranno trovare posto (e almeno una delle 3 tende sarà ai margini del Villaggio, a circa 50 metri dal cuore del gioco). Solo il proprietario della tenda deve selezionare questa opzione; le altre persone che dormono con lui non devono prenotare nessun posto letto particolare, come se dormissero nel campeggio fuori gioco. Spetterà poi a ciascun proprietario organizzarsi con i suoi "ospiti". Scegliete questa opzione se preferite un falò sotto le stelle a un camino di pietra, se non volete rinunciare a usare la vostra bellissima tenda medievale, o se volete un minimo di riservatezza pur pernottando nel centro dell'area di gioco. Nota che daremo la priorità a chi porta la tenda più bella, più grande e promette di usarla anche come spazio di gioco durante il giorno e non solo per dormire.
- nessun limite di posti: campeggio in tenda nel cortile della Casa del Bosco del Gallo. Tutti coloro che non hanno prenotato un posto letto in una delle due opzioni precedenti, potranno montare la loro tenda nello spiazzo della Casa del Bosco del Gallo, utilizzandone i servizi. Si tratta della scelta meno comoda ma che garantisce la maggiore privacy. Anche qui, raccomandiamo a tutti di non disturbare nottetempo chi dorme nella Casa vicina o comunque chi vuole riposare.

Non ci sono differenze di prezzo tra le diverse opzioni. Potete selezionare l'opzione che preferite dal gestionale, nella pagina "Collaborazioni" (la prenotazione del posto letto è gestita dal sistema come se fosse una di Collaborazione: voi richiedete il posto "offrendovi" per la Collaborazione corrispondente e lo Staff controllerà che abbiate già inviato il pagamento e 'approverà' le vostre richieste fino a esaurimento posti. In ogni momento potete vedere sul gestionale quanti posti liberi ci sono in ciascuna opzione).

Ricapitolando, per partecipare al live è necessario quindi: 1) registrarsi sul Gestionale, creare un personaggio, inviarlo allo Staff. 2) effettuare il pagamento su Paypal utilizzando il pulsante "Paga adesso" su questa pagina. 3) iscriversi ai singoli giorni dell'evento sul Gestionale nella pagina "Iscriviti ai live". 4) se volete dormire in casa, prenotare il posto letto sul Gestionale nella pagina "Collabora". 5) Attendere dallo Staff la conferma della ricezione del pagamento e l'assegnazione del posto letto.

Baite e “campi di Principato” 

Nella Città Proibita, ci saranno a disposizione dei Principati alcune baite rustiche e 2 tende medievali. La maggior parte dei Principati quindi potrà utilizzare una baita per realizzare la propria “sala di Principato”; altri invece avranno una tenda in cui fare, come al solito, il “campo di Principato”. In ogni caso, già sappiamo che come sempre ci saranno grande impegno e creatività da parte di tutti i partecipanti per abbellire e allestire gli spazi di ogni Principato... e tutti insieme trasformeremo il Villaggio delle Stelle in un vero borgo medievale sperduto tra i monti! I sette ambienti a disposizione dei Principati sono:

Sirius - Sala: è la baita con più posti letto. La parte In Gioco consiste di una sala da pranzo con tavolo sedie e cucina, che si affaccia sulla via principale del villaggio. La cucina (frigo, fornelli, lavandino) è ovviamente moderna ma facilmente mascherabile con teli di stoffa. Una scala in legno collega la sala con il primo piano, in cui vi sono 11 letti. Inoltre al piano terra, di fianco alla sala, c’è il bagno (condiviso con l’ambiente 2 - Sirius Tavernette).

Sirius - Tavernette: sotto la sala di Sirius si trovano 2 tavernette, collegate con la sala da una scala in legno. Sono inoltre dotate di un ingresso indipendente sul lato della casa, che si affaccia sulla via principale. Le tavernette sono completamente In Gioco (legno e pietra in stile rustico) e sono dotate di due camini, che forniscono calore e acqua calda anche alla sala e al bagno condiviso con Sirius - Sala. Il bagno ha 2 ingressi (ovvero è possibile entrarvi sia passando attraverso la Sala di Sirius; sia direttamente dalla strada). Di fianco al bagno v’è inoltre una stanza con 8 letti, comunicanti anche con Sirius-Sala (attraverso una porta) ma di spettanza di Sirius-Tavernette.

Bellatrix: sulla strada principale, di rimpetto a Sirius, si trova questa piccola baita. La parte In Gioco consiste nella piccola cucina/sala da pranzo al pianterreno, con tavolo e sedie, collegata da una scala con la stanza al primo piano, che include 6 letti e un balcone in legno che domina la strada sottostante. Subito fuori dalla baita c’è un bagno.

Antares: si trova sul retro di Bellatrix, a pochi metri dalla via principale. La parte in gioco consiste di una sala con tavolo sedie e divano, affiancata da una piccola cucina. Al primo piano della baita ci sono 8 letti.

Betelgeuse: si trova lungo la via principale, una decina di metri più a valle di Sirius, in direzione della Taverna. E’ una baita davvero minuscola, formata da una saletta con cucinino al pianoterra, e un soppalco con un letto matrimoniale (2 posti; volendo si può aggiungere un materassino/brandina per far dormire una terza persona, ma lo spazio è poco). La parte In Gioco consiste principalmente della bella veranda panoramica che guarda la valle, ma volendo si può usare anche la saletta, benché sia davvero piccola.

Tenda Medievale: in fondo alla via principale, circa 30 metri a valle di Sirius, si trova l’ampio spiazzo dotato di punto fuoco su cui si affaccia la Taverna. Nello spiazzo si potrà erigere la nostra grande Tenda Medievale quadrata (6 x 6 metri). Volendo potrete montare anche una tenda vostra nello spiazzo, considerate però che in questo caso il tutto diventerà molto, molto affollato.

Tenda medievale “canadese”: si tratta della tenda a casetta spesso utilizzata in passato per il campo di Altabrina. E’ molto più piccola della medievale (misura circa 2 metri x 4) e verrà montata ai margini del villaggio, in posizione più isolata rispetto alle altre, perché la conformazione del terreno ci impedisce di fare altrimenti.

Assegnazione degli ambienti di Principato:

Come annunciato prima dell’evento di giugno Il Trono di Pietra, ciascun Principato potrà scegliere l’ambiente che preferisce per ambientarvi il proprio campo. Organizzatevi sul forum per decidere cosa preferite! Nota che l’ordine di scelta dei Principati sarà determinato dalla “Gara delle Taverne” tenuta durante il Trono di Pietra: il Principato più acclamato come “migliore taverna” sceglierà per primo, seguito dagli altri in ordine decrescente di gradimento.

Assegnazione dei posti letto nelle baite:

I posti letto disponibili nelle baite sono in totale 40. Potete prenotare un posto letto (fino a esaurimento!) sul gestionale, come spiegato nell’annuncio dell’evento La Città Proibita. La baita specifica in cui dormirete vi sarà assegnata e comunicata dallo Staff prima dell’evento, secondo questo criterio:

- per prima cosa, in ogni baita verranno assegnati i personaggi del Principato che In Gioco usa quella baita come “sala di Principato”. 
- in caso i letti della baita di Principato non siano sufficienti a ospitare tutti i personaggi di quel Principato che hanno prenotato un posto in baita, verrà data la precedenza a chi si è iscritto prima (fa fede la data del pagamento Paypal). 
- tutti i giocatori che non trovano posto nella baita del proprio Principato, oppure il cui Principato non ha una baita ma una tenda medievale, riceveranno un posto letto nelle baite grandi e ancora parzialmente libere, ovvero Sirius e forse Antares.

Altre zone interessanti della Città Proibita:

Taverna: la taverna NON è disponibile come ambiente di Principato. Sarà una zona comune per tutti. Si trova nello spiazzo a valle della strada principale, dirimpetto alla tenda medievale. Non è una baita ma una costruzione in legno, vagamente rustica, che lo Staff si occuperà di allestire in gioco. Di fianco alla taverna c’è una baita formata da una cucina al pianoterra (completamente fuori gioco, tipo cucina da ristorante ma piccola) e una stanza al primo piano con 5 letti.

Forno a legna: un altro luogo importante è l’antico forno della borgata. Si trova in cima alla strada principale, una ventina di metri a monte della Baita Sirius. Tutto il pane che mangeremo durante l’evento verrà cotto nel forno durante il gioco. Non si tratta, ovviamente, di un ambiente di Principato, ma di un semplice forno in pietra all’aperto.

Stalla: a valle della Taverna, un sentiero scende per qualche metro fino a giungere alla stalla. La stalla è già occupata da maialini, caprette e un asino, quindi non potrà purtroppo essere utilizzata come ambiente di Principato!

Bagni: oltre ai bagni presenti in quasi tutte le baite, c'è un bagno comune nella via principale, e altri bagni nei pressi della Taverna. Il Rifugio del Bosco del Gallo ovviamente comprende dei bagni.

Altre baite: il villaggio comprende altre baite, perlopiù in rovina. Alcuni di questi luoghi saranno utilizzabili In Gioco. Altri ambienti, invece, saranno contrassegnati da un cartello OOC e sarà assolutamente vietato entrarci - si tratta delle abitazioni private Fuori Gioco di altre persone, i nostri “vicini di casa”!

Riepilogo letti nelle varie baite:

Sirius - sala: 11 letti al primo piano  
Sirius - tavernette: 8 letti al pianterreno        
Bellatrix: 6 letti al primo piano con balcone        
Antares: 8 letti al primo piano    
Betelgeuse: letto matrimoniale al primo piano (potete portarvi una brandina/materassino se volete)    
Baita pressi Taverna: 5 letti al primo piano  
Totale: 40 letti. Come spiegato sopra, vi sono inoltre 28 letti nel Rifugio del Bosco del Gallo, a 150 metri dall’area di gioco; e tutti i posti tenda che volete negli spiazzi intorno al Rifugio suddetto.

Quasi tutti i letti sono letti singoli oppure letti a castello. C’è anche qualche letto matrimoniale, confidiamo che saprete organizzarvi direttamente in loco per occupare al meglio i posti disponibili secondo le preferenze di ciascuno. I letti sono privi di lenzuola e non sempre sono dotati di coperte - è necessario portarsi il sacco a pelo oppure lenzuola e coperte per dormire.

MENU

A breve verranno pubblicate le informazioni sul menù. Per ora sappiate che, oltre a rappresentare perfettamente la sperduta e misteriosa Città Proibita, il Villaggio delle Stelle è una fattoria/agriturismo funzionante. Questo vi darà la possibilità di vivere e mangiare (quasi) come in un vero villaggio medievale, cuocendo il pane nei forni, accudendo gli animali, raccogliendo la legna e compiendo varie altre attività tipiche di un gruppo di coloni che hanno fondato il primo avamposto di civiltà in una terra selvaggia! Per questo motivo vi saranno alcuni pasti cucinati e "serviti" dallo Staff in modo comunitario, ma per altri pasti lo Staff fornirà solo le materie prime lasciando a voi il compito (e il divertimento) di cucinare durante il gioco. I fasti delle Corti sono lontane e anche gran dame e nobili signori dovranno rimboccarsi le maniche se vogliono sopravvivere nelle Terre d'Oltremare...

Sono inclusi 4 pasti In Gioco: la cena di venerdì, la colazione di sabato, la cena di sabato, la colazione di domenica. Le colazioni sono tardive (dalle 11:00). Il pranzo di venerdì e la cena di domenica non sono inclusi. E' possibile portarsi cibo proprio e cucinare in uno dei punti fuoco presenti (che includono due forni a legna funzionanti!). Inoltre nelle varie baite sono presenti 4 frigoriferi a disposizione di chi ci dorme per tenere al fresco cibo e bevande, fino a esaurimento dello spazio.

INFORMAZIONI SULL'AREA DI GIOCO e COME RAGGIUNGERLA

Tutte le informazioni su come arrivare al Villaggio delle Stelle, Lusernetta S. Giovanni (TO)

 

Bei vestiti, giocatori bravi e ottime interpretazioni, ottimi tutor, e in generale tutti i giocatori mi hanno aiutato.